Cassa al limite

Cari Soci,

quanto introitato da quote e rimessaggi fino ad ora ci permette a malapena di far fronte ai prossimi pagamenti di affitti e di quanto dovuto a FIV. Gli incassi di eventuali corsi sono ancora lontani.

Prego chi debba ancora saldare la propria quota di provvedere quanto prima, per evitarci un "default" di cassa ed eventuali futuri aumenti.

Essendo ormai abbondantemente scaduti i termini, il regolamento ci permetterebbe l'applicazione di una mora, ma la cosa non ci piace affatto e non vogliamo farlo: ci rimettiamo invece alla vostra correttezza.

Grazie,

Maurizio