Regole per la riapertura

 

Forse ci siamo. Possiamo ripartire... ma non diciamolo forte.

Non abbiamo programmato una vera e propria giornata di apertura, in parte perchè non sarebbe la solita bella festa e in parte perchè sarebbe davvero difficile evitare i famosi assembramenti. Per ora partiamo un po' in sordina, poi vedremo che fare.

 

Una premessa: la situazione è ancora, di fatto, emergenziale. Le normative, le linee guida e i protocolli al momento vigenti possono cambiare nel giro di ore. Vi chiediamo quindi di iscrivervi al canale Telegram del circolo (si chiama "GEASNBC"), scaricandovi l'apposita app: è il sistema più veloce per raggiungervi e informarvi, quasi istantaneamente, di eventuali variazioni. Idem nel caso malaugurato di un potenziale contagio, nel caso abbiate contestualmente frequentato la base. Fatelo subito, per cortesia: non è un obbligo, ma una forte raccomandazione!

 

Al fine di registrare gli ingressi e poter quindi fornire alle autorità i dati in merito alle presenze per ricostruire una potenziale catena di contagio, in ottemperanza alle linee guida FIV che impongono la consegna di una autocertificazione quotidiana da parte di chi frequenta un circolo velico, abbiamo attuato una soluzione online (la troverete nei prossimi giorni in home page sul sito) che prevede la compilazione e l'invio obbligatorio da parte di chiunque voglia varcare i cancelli del circolo. "Chiunque" significa TUTTI: tesserati, soci, consiglieri e presidente!

 

E' invece TASSATIVAMENTE vietato l'ingresso al circolo, oltre che di estranei, di familiari, amici o parenti del socio che non siano anch'essi soci del circolo o non abbiano una tessera FIV in corso di validità. Il fatto che compilino la registrazione online non è rilevante: vale infatti, ed oggi ancor di più, la norma (che non ci siamo inventati noi) attiva da sempre per cui non-soci o non-tesserati FIV NON possono entrare nella base.

 

La registrazione online oltre ad essere comoda è, inoltre, assai più sicura di una compilazione manuale che prevede scambio di fogli, archiviazione fisica, ecc. quindi contatti che potenzialmente pericolosi. Inoltre potrete farlo dal vostro smartphone anche all'ultimo istante, prima di entrare al circolo. Tra i dati richiesti il numero di tessera FIV: scaricatevi quindi anche la app MyFedervela, che ormai sostituisce la vecchia tessera di plastica, o segnatevela da qualche parte.

 

L'autocertificazione è obbligatoria, ogni giorno, PRIMA dell'ingresso. Controlleremo gli ingressi ... e per favore non fateci fare i cattivi: sappiate che c'è di mezzo una responsabilità penale!!!

 

 In sostanza ecco le nuove regole per frequentare la base a partire dal 25 maggio:

- previa compilazione ed invio autocertificazione online, è consentita l'attività sportivo-motoria nel circolo a partire dal 25 maggio (ma attenzione alla possibilità della Regione di circoscriverla ulteriormente), il che vuol dire libertà di frequentare la base ma IN OSSERVANZA DEL PROTOCOLLO FIV (http://www.federvela.it/news/2570-protocollo-di-sicurezza-federazione-italiana-vela-per-la-fase-2.html  ). Al momento quello pubblicato era valido fino al 17 maggio: nell'attesa di eventuali modifiche, lo si ritiene tutt'ora in vigore. Sono invece vietati per legge eventi e competizioni sportive (quindi no provalavela e no regate)

- nel circolo è necessario mantenere il distanziamento personale di 1 metro e indossare una mascherina, anche autoprodotta

- nei punti chiave sono disponibili dispenser di gel idroalcolico per disinfettarsi le mani

- all'ingresso e nei punti di maggior frequentazione/passaggio saranno affissi cartelli che rammentano le norme igieniche, di distanziamento e di comportamento

- sono vietati gli assembramenti: per assembramento deve intendersi ogni agglomerato di più di due persone ove non sia possibile mantenere la distanza sicurezza di almeno un metro

- poiché non è realisticamente possibile la "sanificazione continua" degli spogliatoi e delle docce interne, ne è interdetto l'uso. Le panche verranno rimosse o rese non accessibili. Non è ammesso depositare negli spogliatoi ALCUN TIPO DI MATERIALE PERSONALE (borsoni, mute, scarpe ecc.)

- nelle parti comuni (sul deck, porte, imposte, pali ecc.) NON E' AMMESSO lasciare alcun tipo di materiale personale (es. scarpine o mute ad asciugare, indumenti per il cambio ecc.). Tutto il materiale sarà lasciato sulla barca o, rigorosamente raccolto nel proprio borsone lasciato sulla barca o nel posto barca durante l'uscita

- qualsiasi materiale ritrovato abbandonato o fuori dai borsoni e dalle barche di proprietà verrà rimosso, insacchettato, sigillato e trattato come rifiuto, stante la potenziale pericolosità

- è tassativamente vietato l'ingresso in qualsiasi altro luogo chiuso o area del circolo e precisamente: club-house, cala vele, officine, casotti attrezzature giardinaggio/cucina, zona cucina-lavelli-fuochi ecc. L'ingresso a tali locali sarà riservato solo agli autorizzati dal presidente, purchè dotati di mascherina e guanti

- l'attività di segreteria, ove necessaria, sarà svolta da una sola persona presente in ufficio e lo scambio di materiale avverrà tramite la finestra che si affaccia sul deck

- è ammesso l'uso della doccia esterna purché SENZA uso di saponi

- per lavarsi le mani (attività fondamentale!) è stato posizionato un lavello con scarico (quindi qui saponi saranno ovviamente utilizzabili) all'esterno della struttura servizi in modo che non sia necessario entrare nei servizi igienici solo per effettuare il lavaggio

- i servizi igienici saranno utilizzabili. A tal fine sono in corso di adozione i seguenti provvedimenti: rimozione degli asciugamani e loro sostituzione con potenti asciugatori ad aria calda, installazione di distributori di carta igienica con serratura. Tali dispositivi sono in acciaio inossidabile al fine di poter facilmente procedere alla loro frequente sanificazione senza che il materiale subisca detrimento. Non disponendo di personale dedicato e in considerazione del fatto che ogni socio ha una precisa responsabilità statutaria e regolamentare nei confronti dell'associazione di cui ha scelto di far parte, chiunque utilizzi i bagni sarà tenuto preventivamente a sanificarli e disinfettarli col materiale che troverà a disposizione in loco. L'unica alternativa a tale procedura è la chiusura dei servizi igienici. Nella casetta servizi la parte "spogliatoi" (a questo punto solo di passaggio) sarà costantemente arieggiata con porte e finestre sempre lasciate aperte. Chi userà i bagni, uscendone provvederà a lasciarne aperte anche la relativa porta e finestra.

- è sospeso il servizio di prestito dei salvagente, mute, calzari, ecc.

- è tentativamente ripristinato l'uso delle barche sociali secondo quanto previsto dai rispettivi regolamenti. E' fatto però obbligo ai soci utilizzatori di sanificare l'imbarcazione e tutte le parti oggetto di contatto, prima e dopo l'uso. Tale uso sarà sottoposto a verifiche e potrà essere sospeso se si rileveranno comportamenti non adeguati alle linee guida. L'uso dei cabinati è comuque soggetto ad autocertificazione online, anche se gli utilizzatori non entrassero nella base.

Al momento in cui scriviamo i materiali descritti (gel idroalcolico, portarotoli, asciugatori) NON sono ancora tutti arrivati per evidenti problemi di consegna...vi chiederemo di pazientare nel caso tardassero ulteriormente.

Per qualsiasi dubbio, scrivete a info@geasnbc.it.

Grazie e a presto.